Bullismo: Lucaselli (FdI), società evoluta non può tollerarlo

“Quanto accaduto a Piacenza è inaccettabile. Una ‘chat degli orrori’ creata dagli adolescenti per dileggiare e bullizzare una ragazzina di 12 anni con una malattia invalidante, che ha sviluppato ulteriori problemi a causa delle continue vessazioni. Ancora una volta emerge la necessità di avviare sinergie istituzionali, soprattutto tra scuola ed enti locali, per creare una rete di protezione a vantaggio dei più deboli”. Lo dichiara la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli. “Non ci possiamo rassegnare ad una dinamica generazionale in base a cui chi viene percepito come vulnerabile debba essere sottoposto ad angherie, aggressioni o vere e proprie torture psicologiche. E’ necessario, a questo proposito, recuperare il valore della punibilità. Perciò, la proposta di legge presentata da Fratelli d’Italia che introduce il reato di bullismo va nella giusta direzione. Troppo spesso i ragazzi che ne sono vittime sviluppano dei traumi che riescono a superare soltanto con enorme fatica. Una società evoluta non può tollerarlo”, conclude.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,698FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati