Caccia. Caretta (FdI): i cacciatori non paghino gli errori commessi da altri

“Trovo del tutto incredibile la leggerezza con cui il ministero della Transizione ecologica vorrebbe proporre una moratoria dell’attività venatoria sulle tortore selvatiche, perché non è stato effettuato un corretto monitoraggio della specie e perché l’apposito piano di gestione non è stato ancora approvato. Per questo ho chiesto al Ministro Cingolani di rendere noto il piano di gestione della tortora selvatica elaborato assieme all’ISPRA e di convocare immediatamente e la Conferenza Stato Regioni, per sottoporlo all’attenzione dei territori e agevolare l’approvazione. Basta due pesi e due misure, non deve essere il mondo venatorio a pagare per le inadempienze altrui.” Lo afferma l’On. Maria Cristina Caretta, capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Agricoltura di Montecitorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,411FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati