Calandrini (FdI): Conte da avvocato del popolo dovrebbe dimettersi e difendere il diritto di degli italiani

“Fratelli d’ è l’unica forza coerente presente in . Per noi sono innaturali e impossibili le alleanze con chi è opposto al nostro modo di pensare e agire. La deve saper scegliere e noi di Fratelli d’ abbiamo scelto da che parte stare da quando siamo nati come partito, senza mai rinnegare le nostre idee. Siamo nel centrodestra e non ci interessa altro che un di centrodestra. Non è un caso che Giorgia Meloni sia stata la sola leader di partito a ripetere sin dal primo giorno di che la via maestra era il ritorno al . Al presidente Conte dico che avrà pure la in e il del presidente degli Stati Uniti, ma per governare in modo serio c’è bisogno della legittimazione del consenso popolare. L’avvocato del popolo, come il premier si è definito, sta impedendo al popolo di esprimere democraticamente il . Se fosse veramente uomo delle Istituzioni, dovrebbe sottrarsi a questo scempio, dimettendosi, e difendendo la sovranità del popolo italiano”.
Lo ha dichiarato il senatore di Fratelli d’ Nicola Calandrini nel corso del dibattito in Senato per la al Conte-bis

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,582FansLike
5,577FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x