Calendario venatorio Veneto. Caretta (FdI): unione del comparto venatorio porta risultati, no a muro contro muro

“L’emanazione della nuova delibera relativa alle giornate integrative di caccia, nei mesi di ottobre e novembre, costituisce un formidabile esempio dei risultati che il comparto venatorio è in grado di conseguire sotto il segno dell’unità ed evitando il muro contro muro. A fronte di questo importante risultato ringrazio l’Assessore Corazzari e la Giunta regionale del Veneto per aver compreso ed accolto le importanti osservazioni emerse nel confronto con il comparto venatorio, durante la grande manifestazione tenutasi a Treviso martedì 11 ottobre u.s.. Ho avuto modo di approfondire con l’Assessore alcuni aspetti critici della normativa tra cui il parere ISPRA che prevede una sola giornata integrativa nei mesi di ottobre e novembre anziché due come previste dalla legge statale 157/92. Aspetti molto importanti e dei quali mi sto già occupando alla Camera dei Deputati, per fare in modo che, già dal prossimo anno, i Cacciatori non debbano subire ulteriori restrizioni, figlie di un approccio ideologico. La grande manifestazione dell’11 ottobre scorso, che ha visto rappresentato a Treviso oltre l’80% dei cacciatori del Veneto, rappresenta un primo passo per un’azione unita e compatta del mondo venatorio, che sotto il segno della collaborazione è senza dubbio in grado di poter raggiungere risultati importanti per il futuro della caccia”.

Lo dichiara in una nota l’On. Maria Cristina Caretta di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,313FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati