Camici bianchi, Roscani (GN-FdI): rispetto, non solo a parole, a chi si batte in prima linea contro il Covid

“In occasione della prima Giornata dei camici bianchi mi preme ringraziare i nostri , gli specializzandi, gli infermieri, gli operatori sociosanitari e tutti gli uomini e che da oltre un anno si battono in prima linea per tutelare il diritto alla salute di tutti.
Nel pieno dell’ da -19 i nostri sono stati acclamati come degli eroi ma negli ospedali c’è ancora un urgente bisogno di . Da anni Gioventù chiede che venga riconosciuto il rispetto che queste figure professionali meritano abbattendo il cosiddetto “imbuto formativo”, che di fatto limita l’ingresso nel mondo del a professionisti abilitati, formati dalle università italiane, a cui viene reso praticamente impossibile l’esercizio della loro professione. Il governo intervenga per risolvere la vergognosa odissea che gli specializzandi sono costretti a vivere per poter esercitare la professione medica.”

Lo dichiara Fabio Roscani, di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,357FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x