Cangiano (FdI): ancora sversamento abusivi in Provincia di Caserta. Serve piano d’azione mirato

«Ieri il WWF ha segnalato la presenza, nelle campagne circostanti Casal di Principe,  di una discarica abusiva. Stamattina, in qualità di Vicepresidente della Commissione Ecomafie, mi sono recato sul posto, accompagnato dai Carabinieri e dagli uomini dell'Esercito impegnati nell'operazione Strade Sicure e Terra dei Fuochi. Abbiamo individuato il sito abusivo e si è immediatamente provveduto a sequestrare l'area e metterla in sicurezza. Abbiamo poi fatto un giro di perlustrazione nei dintorni. Da questo sopralluogo improvvisato, abbiamo appurato purtroppo l'esistenza di altri due siti più vasti, utilizzati ugualmente come discariche abusive, piene di rifiuti anche pericolosi come l'Eternit. Ovviamente le Forze dell'Ordine hanno provveduto anche qui al sequestro. A loro, va tutto il mio ringraziamento e la mia gratitudine per il svolto. Quanto accaduto è però la testimonianza viva che il problema dello sversamento illecito dei rifiuti nella nostra Provincia è ben lontano da trovare una soluzione. Occorre un piano d'azione che sia ad ampio raggio. E che preveda, in sinergia con le Amministrazioni Comunali, le Forze dell'Ordine, le Associazioni ed i Nuclei Operativi Ambientali, un maggior controllo, con l'installazione di telecamere laddove mancano e prevedendo un inasprimento delle pene per chi inquina e sversa illegalmente. Chiederò al Governo di tenere alta l'attenzione su una questione che continua a danneggiare la Provincia casertana».

Lo dichiara Gimmi Cangiano, Deputato Casertano e Vicepresidente della Commissione Ecomafie.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x