Caos in Libia, Meloni: c’è la mano della Francia, tutelare interessi italiani

“Fratelli d’Italia chiede al Governo Conte di venire immediatamente a riferire in Aula sulla strategia che intende percorrere per difendere gli interessi italiani in Libia e impedire l’invasione di barconi“.

E’ quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che spiega:

Caos in Libia: il Governo Serraj, riconosciuto dalla comunita’ internazionale e con il quale l’Italia ha instaurato buoni rapporti, e’ sotto assedio da parte di forze armate vicine al generale Haftar sostenuto dalla Francia. Continua, dopo l’attacco a Gheddafi del 2011, la spregiudicata politica francese volta a scansare l’Italia dalla Libia e completare la sua strategia neo coloniale in Africa. L’Italia sta subendo una vera e propria aggressione da parte di uno Stato membro della UE e teoricamente alleato militare della NATO – sottolinea Meloni -. Situazione inaccettabile della quale l’Italia deve chiedere conto alla Francia di Macron, idolo dei sostenitori della UE. Il Governo italiano ponga immediatamente la questione in ogni sede diplomatica: ONU, Unione Europea e NATO per chiedere il sostegno armato della comunita’ internazionale al governo legittimo di Tripoli e l’immediata istituzione di un blocco navale al largo delle coste libiche per fermare l’ingente flusso migratorio che sara’ causato da questa nuova instabilita’“, conclude la presidente di FdI.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,159FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati