Caos in Libia, : c’è la mano della Francia, tutelare interessi italiani

“Fratelli d’Italia chiede al Governo Conte di venire immediatamente a riferire in Aula sulla strategia che intende percorrere per difendere gli interessi italiani in Libia e impedire l’invasione di barconi“.

E’ quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, , che spiega:

Caos in Libia: il Governo Serraj, riconosciuto dalla comunita’ internazionale e con il quale l’Italia ha instaurato buoni rapporti, e’ sotto assedio da parte di forze armate vicine al generale Haftar sostenuto dalla Francia. Continua, dopo l’attacco a Gheddafi del 2011, la spregiudicata politica francese volta a scansare l’Italia dalla Libia e completare la sua strategia neo coloniale in Africa. L’Italia sta subendo una vera e propria aggressione da parte di uno Stato membro della UE e teoricamente alleato militare della NATO – sottolinea -. Situazione inaccettabile della quale l’Italia deve chiedere conto alla Francia di Macron, idolo dei sostenitori della UE. Il Governo italiano ponga immediatamente la questione in ogni sede diplomatica: ONU, Unione Europea e NATO per chiedere il sostegno armato della comunita’ internazionale al governo legittimo di Tripoli e l’immediata istituzione di un blocco navale al largo delle coste libiche per fermare l’ingente flusso migratorio che sara’ causato da questa nuova instabilita’“, conclude la presidente di .

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,856FansLike
3,799FollowersFollow

Leggi anche

Cannoni sonori contro i clandestini. In Grecia armi non letali per fermare l’invasione.

Secondo quanto riferito dal Daily Mail, il governo greco sta dispiegando cannoni sonori per respingere gli immigrati clandestini che tentano di forzare il suo...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Cannoni sonori contro i clandestini. In Grecia armi non letali per fermare l’invasione.

Secondo quanto riferito dal Daily Mail, il governo greco sta dispiegando cannoni sonori per respingere gli immigrati clandestini che tentano di forzare il suo...

Consiglio per i diritti umani ONU: entrano Cina, Cuba, Arabia Saudita, Pakistan e Russia.

Cina, Arabia Saudita, Russia, Cuba e Pakistan sono tra le favorite alle elezioni di martedì per i seggi nel Consiglio per i diritti umani...

Columbus Day, Trump: “Colombo fu un grande italiano, una figura leggendaria”.

Più di 500 anni fa, l'intrepido viaggio di Cristoforo Colombo verso il Nuovo Mondo ha inaugurato una nuova era di esplorazione e scoperta. I...

Tratta di esseri umani in corso nel Mediterraneo: le prove pubblicate dai Servizi Segreti Ellenici

Possiamo scegliere tra due approcci: il primo consiste nel far finta di nulla, e possiamo star sicuri che farà si che non cambierà nulla;...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x