Capannori, Fratelli d’Italia: “Con quale coraggio Menesini si presenta allo stadio?”

Il sindaco Menesini, nonché presidente della provincia, apre il suo secondo mandato all’insegna del primo, incentrando il suo operato solo ed esclusivamente sulla comunicazione e sulla visibilità. Ieri sera, infatti, la sua presenza allo stadio Porta Elisa è stata più un’eccezione che una routine. E poco serve che, sui social, il sindaco si impegni a dire che “stasera ci dovevo essere allo stadio!”. La realtà è ben diversa e vede la Lucchese travolta da problemi societari da moltissimi tempo. E, in tutto questo tempo, il sindaco Menesini (nonché presidente della provincia) non si è mai visto.

Fa sorridere allora la sua improvvisa partecipazione. Fa sorridere la sua presunta conoscenza della squadra attuale e della gloriosa storia dei rossoneri. L’impegno dell’attuale sindaco di Capannori è stato apri a zero. Con quale coraggio, oggi, si presenta allo stadio e se ne vanta? Con quale coraggio si esprime e a favore della lucchese, quando trascura ogni attività sportiva del capannorese? Avremmo piacere a chiedere al sindaco chi è l’allenatore della pantera, o quali sono i suoi giocatori. La riposta susciterebbe, sicuramente, una risata.

Chiedo quindi al sindaco, nonché ribadiamo presidente della provincia, di occuparsi realmente dei problemi della Lucchese, magari adoperandosi per un progetto che coinvolga la futura società nel capannorese. Altrimenti, come ha fatto fino ad ora, lo invitiamo a starsene a casa e ad evitare passerelle inopportune.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,735FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati