Capitale cultura 2024, Fantozzi (FdI): “Abbiamo bisogno di un territorio unito e di un progetto vincente”

Il Consigliere regionale ha organizzato un incontro online con tutte le realtà della provincia di Lucca. “Bisogna far vincere un sistema che rappresenta un territorio”

“Abbiamo bisogno di un territorio unito e di un progetto vincente”. E’ quanto emerso dall’incontro online (diretta su Youtube e Facebook), organizzato dal Consigliere regionale Vittorio Fantozzi (FdI), che ha voluto mettere insieme le realtà della provincia di Lucca, chiamata a dare una risposta unitaria alla sfida per il riconoscimento di Capitale della cultura 2024.

Sono intervenuti i sindaci di Lucca, Alessandro Tambellini, e Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, il consigliere provinciale Riccardo Giannoni (FdI), il di Confcommercio Lucca, Rodolfo Pasquini, il Responsabile dell’Area Lucca Versilia Confesercenti Toscana Nord, Daniele Benvenuti, la della Fondazione di Viareggio, Marialina Marcucci, la storica dell’ Barbara Paci, i giornalisti Francesco Meucci, caposervizio de La Nazione di Lucca, e Luca Cinotti, Caposervizio de Il Tirreno di Viareggio.

“L’imperativo è quello di fare sistema tra istituzioni, e quindi Comuni, diverse e le imprese del territorio. L’unità del territorio deve sposarsi con un progetto all’altezza -ha cercato di sintetizzare il Consigliere regionale Fantozzi- Il progetto conta anche più del territorio e della sua storia. Il riconoscimento di città della cultura non è un alla carriera od un alla rassegna museale ma il riconoscimento alla capacità di una comunità di rendere protagoniste, nel nome della cultura, tutte le sue anime. Bisogna, perciò, concentrarsi su criteri precisi per cercare di centrare l’obiettivo. Tenendo presente che un eventuale successo non rappresenterebbe un unto di arrivo ma di ripartenza sul fronte turistico, economico, culturale e delle opere pubbliche”.

“Se Lucca e Viareggio si presentassero divise a questo cruciale appuntamento rischierebbero di perdere entrambe, perché uno dei criteri di valutazione è proprio il sostegno e l’unità delle istituzioni al progetto. Ci sia da insegnamento il caso di Volterra e Pisa alle quali, per il 2021, è stata preferita Procida. Non solo. Per il 2023 si presentano, con un’unica candidatura, due città storicamente rivali come Bergamo e Brescia. Gli avversari per il 2024 si chiamano Rimini e Pesaro, non Lucca e Viareggio!”.

Il Consigliere Fantozzi organizzerà nelle prossime settimane ulteriori incontri online, come quello odierno, per mantenere accessi i riflettori su un tema fondamentale per la provincia di Lucca.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,387FansLike
5,897FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x