“Oggi, 5 Giugno, ricorre il 206esimo Anniversario dalla fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Rivolgo i migliori auguri a tutti i nostri uomini e donne in divisa che, quotidianamente, si spendono per la sicurezza della Nazione e con professionalità e profondo spirito di devozione servono la Patria. Sono onorato di aver fatto parte di questa grande Comunità, svolgendo il servizio ausiliario e non mi sono dimenticato di quanto sia stato gratificante e formativo quel periodo. Nella mia attività parlamentare ho appreso come l’Arma dei Carabinieri sia quell’Istituzione che – a differenza di altri servizi – non fugge dai territori più periferici ma rimane al fianco dei cittadini garantendo sicurezza e conforto. Molteplici le battaglie che ho intrapreso a difesa dall’Arma: dalla risoluzione approvata all’unanimità per dare un riconoscimento agli ausiliari come volontari delle Forze Armate alla richiesta di migliori dotazioni strumentali per la sicurezza individuale passando per l’istituzione – nel prossimo Decreto Rilancio – di un fondo aggiuntivo destinato ai Comuni e ai Carabinieri per manutenzionare le Caserme. I Carabinieri sono un patrimonio italiano da amare non solo a parole”. È quanto dichiara il deputato di e Capogruppo in Commissione Difesa Salvatore Deidda.