Carceri: Cirielli “a Rovigo 5 agenti feriti, sospendere celle aperte” 

“Ieri nel carcere di Rovigo cinque agenti della polizia penitenziaria sono stati vittime di una brutale aggressione da parte dei detenuti di cui due di origini africane. Ora sarebbe prioritario sapere dal ministro della Alfonso Bonafede quando intenda sospendere il regime delle celle aperte, introdotto dal Governo del Pd, che rappresenta la principale causa della scarsa sicurezza all’interno dei penitenziari”. Lo afferma in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e parlamentare di Fdi. “I due detenuti africani vanno rispediti nei loro Paesi a scontare la pena. Ma purtroppo anche su questo impegno, cosi’ come sull’abolizione del regime delle celle aperte, il ministro Bonafede e il governo del cambiamento stanno mostrando tutto il loro fallimento” conclude Cirielli.

 

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,159FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati