Carceri, Delmastro (FdI): grave aggressione a Taranto, nessuna indulgenza per chi aggredisce agenti

“Il grave fatto di Taranto dove un detenuto ergastolano ha fratturato la mandibola ad un agente di polizia penitenziaria merita una riflessione. Non possiamo più tollerare aggressioni micidiali a chi veste una divisa e serve lo Stato. Stiamo già provvedendo ad assunzioni ordinarie e straordinarie per sopperire le carenze di organico, stiamo predisponendo i protocolli operativi per garantire la massima sicurezza degli agenti di polizia penitenziaria in una cornice di legalità, ma è necessario dare anche il segnale che lo Stato non gira più la testa dall’altra parte: ci costituiremo parte civile contro l’aggressore. Nessuno potrà confidare in impunità o indulgenza se aggredisce uomini e donne della polizia penitenziaria”.

È quanto dichiara in una nota Andrea Delmastro Delle Vedove, Deputato di Fratelli d’Italia e Sottosegretario di Stato alla Giustizia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x