Carceri, FdI: restituita dignita’ a uomini penitenziaria

“Siamo soddisfatti che sia stata accertata la verità sui fatti che avvennero a marzo del 2020 nel carcere di Modena, dove 9 detenuti sono deceduti per l’assunzione di sostanze stupefacenti sottratte dalla farmacia e non per violenze esercitate nei loro confronti, così come confermato dal Procuratore Generale della Cassazione, Giovanni Salvi. È stata restituita la meritata dignità a tutti gli uomini della Polizia Penitenziaria e al che giornalmente svolgono tra numerose difficoltà. Speriamo che con oggi si ponga fine una volta per tutte ai continui attacchi infondati a cui è sottoposto il Corpo, mai difeso dal ministro della Bonafede che ha fatto mancare il supporto che meritano le nostre donne e i nostri uomini dello Stato”.

Lo dichiarano in una nota Emanuele Prisco e Andrea Delmastro, deputati di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,397FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati