domenica, Settembre 27, 2020

Carceri: Marsilio, da ministro Bonafede solo chiacchiere

Dal ministro della Giustizia Bonafede finora arrivano solo rassicurazioni retoriche, ma fatti non se ne vedono: dopo aver escluso, nella replica di giovedì scorso in Aula, la dotazione del taser e di dotazioni per difendere gli agenti dalle ripetute aggressioni e dopo aver difeso la ‘vigilanza dinamica’, che tanto stress sta provocando nelle condizioni di vigilanza e sicurezza, in queste due risposte scritte il ministro annuncia di voler affrontare con i classici pannicelli caldi la grave crisi di personale e mezzi”. Così il senatore di Marco Marsilio commenta la risposta scritta ricevuta dal Guardasigilli Bonafede alle due interrogazioni presentate sulle condizioni di lavoro della Polizia Penitenziaria e di tutto il personale amministrativo, medico e paramedico negli istituti di Teramo e Rebibbia. “Vantarsi di aver destinato 24 unità a Rebibbia e 14 a Teramo, dopo aver dovuto ammettere la condizione patologica di carenza di organico, significa, infatti, di non aver capito quali siano le reali necessità. A Teramo – insiste Marsilio – per stessa ammissione del Ministero di Grazia e Giustizia, si lavora con il 40 per cento degli effettivi, mentre a Rebibbia si scontano carenze che arrivano al 75 per cento nel ruolo dei Sovrintendenti. Come riescano gli agenti di Polizia Penitenziaria ad assicurare la sicurezza e l’efficienza del regime carcerario in queste condizioni è un vero e proprio miracolo del quale dobbiamo ringraziarli quotidianamente. L’attenzione e la sensibilità di Fratelli d’Italia sul tema è costante e continueremo a lavorare per risolvere i problemi reali”. “Anche per questo – conclude – venerdì prossimo sarò nel pomeriggio a Sulmona, per visitare un istituto purtroppo noto per le condizioni molto critiche in cui versa. Il governo usi le risorse in bilancio per assumere il personale che serve e creare vero lavoro facendo funzionare meglio la macchina dello Stato, invece che fare debiti per pagare redditi di cittadinanza”

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,825FansLike
3,721FollowersFollow

Leggi anche

Inps. Lollobrigida (FdI): Raddoppio stipendio con complicità M5S, si dimetta

“L’Inps è nel caos. Il presidente Tridico ha fallito nell’erogazione della cassa integrazione, nei controlli per il reddito di cittadinanza ma in piena emergenza...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Inps. Lollobrigida (FdI): Raddoppio stipendio con complicità M5S, si dimetta

“L’Inps è nel caos. Il presidente Tridico ha fallito nell’erogazione della cassa integrazione, nei controlli per il reddito di cittadinanza ma in piena emergenza...

Inps: Rizzetto (Fdi), M5S la smetta di dare lezioni su taglio spese

“Dal presidente di Anpal Parisi al presidente dell’Inps Tridico  l’aumento dei loro stipendi è una vergogna senza fine e senza che alcuno della maggioranza...

Inps: Bignami (FdI), da Tridico sfregio inaccettabile 

"È sconcertante che in un momento come questo in cui tantissimi italiani hanno atteso per mesi e ancora aspettano la cassa integrazione e le...

Super Bonus: Ciaburro (FdI), Corte Conti blocca Decreti Mise

"La Corte dei Conti blocca i decreti del MISE sul Super bonus 110, chiedendo di fare chiarezza ed eliminando tutte le incongruenze emerse. E'...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x