Caretta (FdI): al comparto zootecnico non servono influencer strapagati dal Governo

“Il comparto zootecnico italiano ha bisogno di una comunicazione veritiera, non di costosi quanto inutili influencer. Sicuramente il governo risponderà alla mia interrogazione, spiegando razionalmente l’utilità di spendere 5 milioni di euro del PNRR per pagare tuttologi che solo tempi difficili come questi possono rendere plausibili. Il comparto zootecnico è tra i più sostenibili al mondo, ma ciò nonostante è quotidianamente sotto attacco di una disinformazione sistematica. Il governo se vuole occuparsi della comunicazione in materia si preoccupi di garantire la realtà dei dati e di tutelare i consumatori. Nell’attesa della esaustiva risposta dell’Esecutivo rimango convinta che invece di strapagare degli influencer uno Stato serio si dovrebbe preoccupare di difendere la dignità di chi fatica veramente, per offrirci le eccellenze di cui l’Italia è fiera”.
E’ quanto dichiara l’on. Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’Italia

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,910FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x