“Grazie alle pressioni esercitate da Fratelli d’Italia sul , l’Italia ha finalmente posto la parola fine sulla ridicola provocazione da parte dell’Austria, che intendeva dotare di doppio passaporto i cittadini italiani altoatesini di lingua tedesca o ladina, che ne avessero fatto richiesta. Un sotterfugio evidente per creare, di fatto, una provincia italiana con una popolazione a maggioranza austriaca. Un consiglio agli amici austriaci innamorati del nostro : in futuro invece di fare sgarbi all’Italia, con finalità neanche troppo nascoste, concentratevi sui problemi interni ai vostri confini, così da evitare gli scandali che hanno travolto la vostra coalizione di ”. E’ quanto dichiara l’onorevole Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’Italia.