Caretta (FdI). Dopo ennesima aggressione a di Striscia Lamorgese reprima anche i pusher, oltre a ristoratori e adolescenti

“Ennesima aggressione a danno di Vittorio di Striscia la Notizia, colpevole di documentare l’attività di spaccio a Firenze. Quello che più colpisce è che mentre lo Stato reprime, a norma di , feste di compleanno di adolescenti o ristoratori che osano alzare la serranda delle proprie attività chiuse da un anno, i pusher possono vendere indisturbati. Una vergogna che va in scena ogni giorno, in ogni piazza di piccole e grandi città d’, come se fosse un male inevitabile con il quale dobbiamo convivere. Giusto evitare i pericoli connessi alla recrudescenza dei contagi, ma è troppo chiedere al ministro di usare almeno lo stesso zelo repressivo anche nei confronti degli spacciatori?”
E’ quanto dichiara l’on. Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,510FansLike
5,575FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x