“Grazie all’impegno di Fratelli d’Italia finalmente mai più . Oltre a pagare i propri consumi i cittadini sono ormai chiamati a una costante analisi di quanto richiesto dai gestori di servizi perché troppo spesso vengono richieste somme non dovute. La sbadataggine di queste , che guarda caso è sempre per eccesso e mai per difetto, ora ha un costo anche per loro. I gestori pagheranno ai clienti pari al 10%, oltre al rimborso delle somme eventualmente versate, per ogni importo non dovuto. Scommettiamo che adesso ci penseranno due volte prima di sbagliarsi?”E’ quanto dichiara l’on. Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’Italia.