Caro prezzi, Pisano, Granata e Marinello: “Solidarietà agli imprenditori agricoli, governo preveda misure di sostegno”

Solidarietà a vicinanza viene espressa da Calogero Pisano, Giancarlo Granata e Giuseppe Marinello, rispettivamente commissario provinciale, responsabile provinciale Dipartimento Sicurezza, Legalità e Immigrazione, e responsabile regionale Dipartimento Agricoltura e Pesca di Fratelli d’Italia, agli imprenditori agricoli che a causa del caro prezzi hanno difficoltà notevoli nella conduzione delle proprie aziende.
“Esprimiamo vicinanza all’intero comparto dell’agricoltura – dichiarano Calogero Pisano, Giancarlo Granata e Giuseppe Marinello – che, a causa dell’incapacità di un governo inefficiente, subiscono pesantemente le speculazioni del mercato che hanno portato ad un rialzo delle materie prime fra sementi, concimi, prezzi d’imballaggio, costi di trasporto, costi di produzione e di manodopera oltre ad un ingiustificato aumento del prezzo del carburante.
L’aumento vertiginoso dei prezzi – continuano Pisano, Granata e Marinello – ha delle conseguenze evidenti sull’aumento dei prezzi dei prodotti agricoli che arrivano sulle nostre tavole e mettono a repentaglio la gestione delle attività agricole.
Occorre che il Governo e le Istituzioni competenti affrontino immediatamente in modo concreto la questione, prevendendo da subito delle misure di fiscalità di vantaggio che portino ad uno sgravio fiscale contributivo e a degli incentivi a sostegno delle nostre imprese agricole.
E’ superfluo ribadire – concludono Calogero Pisano, Giancarlo Granata e Giuseppe Marinello – che l’economia della nostra terra si basa in grande parte sulla nostra agricoltura di qualità che rappresenta il cuore del nostro tessuto economico e sociale.
Sicuramente, per quello che ci riguarda, interesseremo i vertici del nostro partito al fine di rappresentare, anche in sede parlamentare, il grido d’allarme che proviene dal mondo dell’agricoltura e trovare le opportune e doverose soluzioni, come, ad esempio, il taglio delle accise che incidono in maniera notevole sul costo finale del carburante”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,509FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati