Casamonica, Comune non si costituisce parte civile. Figuraccia della Raggi.

Ormai la Giunta guidata da Virginia Raggi non ne azzecca una. Stavolta il gup di Roma ha respinto l’istanza di costituzione di parte civile da parte del Comune nel procedimento che vede imputate 63 persone, tutte appartenenti al clan dei Casamonica.

A quanto pare il giudice ha detto “no” al Campidoglio in quanto l’istanza è stata depositata in modo tardivo. Il Campidoglio potrà presentare la costituzione dopo l’eventuale rinvio a giudizio in fase dibattimentale.

Anche un anno fa, il Comune di Roma Capitale si era ritrovato a non presentarsi come parte civile ritardando l’istanza in un altro processo contro i Casamonica.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,257FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x