Cashback. Calandrini (FdI): domani su mozione sospensione si dimostrerà discontinuità con governo Conte

“L’esame in Commissione Bilancio del decreto Sostegni sta confermando i nostri rilievi critici e cioè un provvedimento in continuità con i precedenti decreti Ristori, e che soprattutto non aiuta le aziende come da tempo propone e cioè con misure in grado di contenere i costi fissi che restano sempre invariati, indipendentemente dai periodi di apertura e chiusura. Ecco perchè domani il voto sulla mozione di FdI, poi sostenuta da tutto il centrodestra, sulla sospensione del cashback rappresenta un’importante opportunità proprio per sostenere le attività colpite dalle chiusure. 5 miliardi di euro che, anzichè essere dilapidati in un’assurda quanto insulsa lotteria, possono servire a dare veri ristori a chi ancora li attende o si è dovuto accontentare delle briciole. Basta con la logica dei bonus, dei fondi a pioggia e di discutibili misure che si sono dimostrate, come il cashback, un favore alle banche ed ai soliti ricchi. Insomma, domani questa maggioranza ha un’occasione per dimostrarsi davvero discontinua rispetto ai giallorossi e al governo Conte”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Nicola Calandrini, capogruppo in Commissione Bilancio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,410FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati