Caso Chico Forti: Rizzetto (), il suo ritorno deve essere impegno trasversale

“Come ho dichiarato espressamente oggi in Aula, non dubitiamo dell’impegno del ministro degli Esteri Di Maio e del ministro della Cartabia, ma i fatti ci dicono che questa vicenda non sta ancora evolvendo nel modo giusto ed è per questo che abbiamo presentato una mozione per impegnare il governo alle opportune iniziative. Dopo molti mesi le autorità americane non hanno ancora dato il permesso per il rimpatrio del nostro connazionale. E, cosa molto grave, ci sono informazioni contrastanti anche rispetto al penitenziario in cui è detenuto Forti, poiché sembrerebbe non si trovi in un carcere statale della Florida in attesa del trasferimento in Italia, ma in un istituto federale di massima sicurezza, il Dade Correctional Institution, in cui non sono generalmente detenute persone in procinto di trasferimento. Chiediamo solo al governo di essere più incisivo. Non è tollerabile quello che sta ancora subendo il nostro connazionale dopo essere stato travolto da una vicenda di mala ”.
È quanto dichiara il deputato di Fratelli d’Italia, Walter Rizzetto, dopo il question time che si è tenuto oggi nell’Aula di Montecitorio con il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,562FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x