Catania, militante di destra aggredito da giovani dei centri sociali. 

“Esprimo solidarietà a nome personale e di tutto il partito, al giovane attivista di destra Enrico Maccarrone, vittima di un’aggressione incivile e vigliacca”: con queste parole Carolina Varchi, parlamentare nazionale di Fratelli d’Italia, commenta l’episodio verificatosi oggi a Catania presso l’Istituto De Felice dove, durante il corso di un’azione di volantinaggio dedicata alle prossime attività di Assalto studentesco, sigla collegata allo Spazio Libero Cervantes, il militante è stato violentemente picchiato da un gruppo di trenta estremisti dei centri sociali.

 La prognosi è di trenta giorni e uno zigomo rotto.

“Auguriamo a Enrico pronta guarigione – afferma Varchi – ma siamo consapevoli che oggi a Catania si è verificato un fatto di inaudita gravità, che ha ferito la vittima nel fisico ma, siamo sicuri non nello spirito e voglio augurarmi che si tratti di un caso isolato”.

“Il nostro abbraccio ideale – conclude – va anche a tutti i giovani di destra che portano avanti quei valori e quella cultura identitaria nella quale ci riconosciamo: nessuno pensi di fermare la forza delle idee con metodi mafiosi e aberranti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,721FansLike
3,550FollowersFollow

Leggi anche

Roma. Lollobrigida (FdI): buon lavoro a nuovo Prefetto Piantedosi, sua competenza a tutela della capitale

“Congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro al nuovo prefetto di Roma Matteo Piantedosi, al quale assicuriamo disponibilità al confronto per una serena...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Roma. Lollobrigida (FdI): buon lavoro a nuovo Prefetto Piantedosi, sua competenza a tutela della capitale

“Congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro al nuovo prefetto di Roma Matteo Piantedosi, al quale assicuriamo disponibilità al confronto per una serena...

Crisi Kiwi, Procaccini :  “non fare catastrofismo, affrontare il problema in maniera seria e immediata”

“Servono azioni immediate per sostenere i produttori di kiwi nel reimpianto delle coltivazioni colpite dalla malattia delle radici. Ho fatto visita a diverse aziende,...

Immigrazione: Delmastro (FDI), governo balbuziente su truffe sanatoria 

"Travolto dalle truffe in corso per accedere alla sanatoria degli immigrati irregolari voluta dallo sciagurato tridente Conte - Bellanova – Catalfo, il Governo è...

Livorno: Pacco incendiario gettato nel negozio gestito da stranieri in via Garibaldi

Romiti (FdI): "lunedì alle ore 12.00, Piazza Garibaldi, faremo una conferenza stampa con la presenza del Senatore Achille Totaro e del Presidente Regionale del...