Catania, Pogliese (FdI): “Centinaia tra stabilizzazioni e assunzioni per il Comune. Raccogliamo il frutto di un impegno straordinario con importanti ricadute per l’ente”

Il senatore e coordinatore regionale di Fratelli d'Italia Salvo Pogliese è intervenuto commentando favorevolmente l'approvazione da parte dell'amministrazione comunale etnea del “Piano integrato attività e organizzazione 2024-2026“ che prevede una netta inversione di tendenza rispetto al passato per quanto riguarda il personale in forza all'ente.

“Quando fui eletto sindaco trovai un Comune di Catania in piena emergenza con una situazione finanziaria disperata che determinò il dissesto dell'ente (con 1 miliardo 580 milioni di debiti e una carenza di personale enorme) – spiega Pogliese -. Nonostante questo, a distanza di 30 anni dalle ultime assunzioni, abbiamo immesso in organico a tempo determinato 300 persone (agenti di polizia locale, assistenti sociali, autisti dell'Amts, ingegneri, architetti, avvocati, commercialisti e geologi), utilizzando risorse ministeriali e fondi europei, senza gravare di un euro sul bilancio del Comune”

“Oggi – con il sindaco Enrico Trantino -possiamo continuare a raccogliere i frutti di quell'impegno straordinario. Il Comune può tornare ad assumere a tempo indeterminato, potenziando i servizi offerti alla cittadinanza, alle imprese, al . Infatti – spiega ancora l'esponente di Fratelli d'Italia – vi sono in programma 311 assunzioni, di cui 277 a tempo indeterminato e 44 a tempo indeterminato. Lo scorso anno, da senatore, sono stato primo firmatario di emendamenti volti a dare la possibilità ai Comuni di poter assumere e stabilizzare le professionalità già in servizio a tempo determinato”.

“Anche grazie  a quell'impegno che ho portato avanti a Roma si procederà all'assunzione a tempo indeterminato di oltre 100 agenti della polizia locale e di 12 funzionari altamente qualificati che vennero assunti, a tempo determinato, durante la mia sindacatura all'esito di una selezione – meritocratica e trasparente – compiuta per titoli e utilizzando fondi Pon Metro.  Inoltre il Comune di Catania potrà assumere – tramite nuovi concorsi – ulteriori figure: 80 agenti di polizia locale, 28 istruttori tecnici, 16 istruttori contabili e 4 funzionari contabili”, continua il senatore.

“Finalmente la macchina di Palazzo degli Elefanti si potenzierà con ricadute importanti per la città, per il mercato del e per l'efficienza dell'ente”, conclude Pogliese.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x