Cdm, Foti (FdI): Basta eterne discussioni, serviva legislazione ad altezza contro fatti Palermo e Caivano

“Il decreto approvato nell’ultimo Consiglio dei ministri non contiene solo norme repressive e va guardato nel suo insieme. Nel merito, concordo con entrambi i provvedimenti. Se un genitore non invia i figli alla scuola dell’obbligo non deve essere premiato. Oggi per un ragazzo non avere il cellulare è peggio di non guidare o uscire liberamente. Meglio intervenire che discutere in eterno. I fatti di Palermo e Caivano hanno dimostrato che le norme in vigore sono insufficienti. Serve una legislazione all’altezza dell’escalation di violenza da parte di minori e baby gang”.

Così Tommaso Foti, capogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia, in un’intervista a Il Messaggero.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,570FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x