Centrodestra. Rauti (FdI): va ristrutturato partendo da manifestazione 9 settembre. Riforma l. elettorale, presidenzialismo e rapporto con Ue nodi da sciogliere

“Il Centrodestra deve essere ristrutturato ed a questo progetto sta lavorando Fratelli d’Italia che, stando ai sondaggi è la seconda forza di coalizione. E il punto di partenza, come ha ribadito la nostra leader Giorgia Meloni, è la manifestazione del 9 settembre promossa da in piazza Montecitorio contro il governo Conte bis. Questo sarà uno dei temi principali che affronteremo ad Atreju dal 20 al 22 settembre all’Isola Tiberina”. A dirlo il vicepresidente vicario del gruppo al Senato di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti, ospite di Unomattina.

“Però sulla via della rifondazione del Centrodestra ci sono dei nodi che gli alleati devono sciogliere: la posizione politica  in Europa; la condivisione di una riforma  della legge elettorale in senso maggioritario, per cui governa chi vince senza trasformismi ed inciuci; la riforma costituzionale su cui ha le idee chiare avendo presentato una proposta che prevede il presidenzialismo con l’elezione del Capo dello Stato; l’eliminazione dell’istituto dei senatori a vita; un impegno formale, ovvero nessuna alleanza possibile né con il Pd né con il M5S. Sciogliendo questi nodi può formarsi un forte fronte ampio e aperto, ma con paletti precisi contro questo governo, che consentirà la nascita di una coalizione in grado di vincere e dare stabilità politica all’Italia e difendere l’interesse nazionale” conclude la senatrice Rauti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati