C’erano una volta gli italiani.

Oggi ricordiamo Fabrizio Quattrocchi e il suo coraggio, che possa essere in eterno un cazzotto allo stomaco di questa Italietta mediocre che abbiamo di fronte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,129FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati