Cgil, Foti (FdI): Landini distribuisce privilegi dorati e tace su insulti a Meloni

“Non è dato di sapere con quale coraggio – o, meglio, sfrontatezza – il segretario della Cgil si scagli contro i provvedimenti del definendoli ‘marchette elettorali'. Proprio oggi, il quotidiano il Giornale, smaschera la gettonopoli rossa che coinvolge la sua Confederazione: addirittura si arriva a 6mila euro per una singola partecipazione al Consiglio di indirizzo e vigilanza dell'Inps. Ed è proprio il compagno Landini, lo stesso che dice di battersi contro le povertà vecchie e nuove, che distribuisce questi privilegi dorati ai suoi fedelissimi. Non solo: Landini, oltre a non spiegare le ragioni di questo suo allegro modo di operare, resta silente anche, dopo ben più di 24 ore, di fronte agli ignobili insulti sessisti indirizzati contro il presidente del Consiglio dal palco di Foggia, durante un evento che tra gli organizzatori ha visto proprio la partecipazione della Cgil. Ma tant'è: mentre Landini pensa ai suoi amici, ai lavoratori ci pensa il governo ”.

Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla dei deputati, Tommaso Foti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x