Chiorino (FDI): «L’eventuale inciucio Pd-M5S sarebbe un disastro anche per il Piemonte. Chiediamo elezioni subito, serve un governo del fare, non un patto scellerato buono solo a restare incollati alle poltrone»

Il Piemonte ha bisogno di un governo che sostenga la crescita e gli investimenti, che rilanci il  e i cantieri, che faccia crescere il territorio, che rilanci l’economia, che investa nelle infrastrutture, che venga incontro ai lavoratori vittime delle crisi aziendali e che combatta la disoccupazione. Non certo di un governicchio frutto di un accordo al ribasso, stretto tra soggetti che si detestano con il solo fine di tirare a campare ed evitare a tutti i costi di sottoporsi al giudizio degli italiani, come l’inciucio che uscirebbe da un eventuale patto tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle».

E’ molto preoccupata l’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, esponente biellese di Fratelli d’Italia, assistendo ai recenti sviluppi della crisi di governo. «Un accordo di governo fra chi fino a ieri non perdeva occasione di insultarsi sui giornali e sui social creerebbe soltanto un “porto delle nebbie”, in cui sparirebbe ogni progetto di rilancio – spiega -. Ad esempio bloccare nuovamente la Tav rappresenterebbe un disastro per il Piemonte e per l’Italia».

Per Chiorino, «siamo di fronte a rischi gravissimi, alla prospettiva di un governo del “no”, messo in piedi soltanto per evitare che gli elettori possano mandare a casa chi oggi è incollato a poltrone e stipendi. Al contrario serve un governo forte, coeso, espressione di una maggioranza di centrodestra solida e con le idee chiare, con un programma incisivo, coraggioso e sovranista. L’esatto opposto di quanto pare delinearsi in queste ore, ovvero un “pastrocchio” tra chi rimedia magre figure a ogni tornata elettorale ma che, nonostante tutto, vuole governare attraverso manovre di palazzo, magari con la benedizione europea delle Merkel o dei Macron di turno».

«Per questo – conclude Chiorino – auspico, così come va dicendo con coerenza da settimane Giorgia Meloni – che il presidente Mattarella prenda atto della volontà degli italiani, sciolga le Camere e indica nuove elezioni, che per noi rappresentano l’unica strada seria e da percorrere».

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,361FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati