“Ciao belli..Ciao!!”. Torna in edicola CulturaIdentità.

“Ciao belli..Ciao!!”, la vittoria elettorale di Giorgia nell’ironica copertina, creata da Beatrice Buonaiuto, nel nuovo numero di CulturaIdentità, il mensile diretto e fondato da Edoardo Sylos Labini, in edicola da venerdì 7 ottobre. “La ragazza ribelle della Garbatella, che in uno dei quartieri più rossi della Capitale e in un mondo politico di destra molto maschile ha saputo trovare il suo spazio senza mai sgomitare, ora sta coronando il suo sogno”, scrive il direttore nel suo editoriale. Quella Storia infinita iniziata con i ragazzi di Atreju e l’irresistibile ascesa della nell’intervento di Francesco Carlesi e l’analisi di Fabio Dragoni sulle priorità che attendono la futura Premier una volta che si sarà formato il nuovo Governo.

Imperdibile l’approfondimento di Hoara Borselli su quanto hanno da imparare le femministe oggi che per la prima volta dal 1861 troveranno una donna a governare l’Italia e poi come scrive Paolo Becchi nella sua lucida analisi, “Gli italiani da Nord a Sud non hanno premiato un’ideologia ma la coerenza”.

Nel numero gli interessanti ritratti delle più popolari donne a capo delle nazioni con le firme di Alfonso Piscitelli, Raffaella Salamina Gennaro Grimolizzi: da Sua Maestà Elisabetta II, icona della tradizione pop a Evita Peròn a Indira Gandhi “ultima imperatrice” dell’India.

Da non perdere la doppia pagina sul mondo di ItaliaNFT, l’azienda fondata da Marco Capria e Achille Minerva, che sigla una collaborazione con le Città Identitarie che saranno raccontate ogni mese attraverso opere digitali che rappresentano i simboli degli oltre 100 Comuni della rete. Scopriremo cosa sono e dove trovare un NFT.

Le Città Identitarie di questo mese sono in Ciociaria, il borgo millenario di Ripi, Castro dei Volsci, che ha dato i natali al grande Nino Manfredi, Malo, natura incontaminata in Veneto e Venafro, splendida cornice del Molise ed infine Casteldaccia nel palermitano. Da segnalare l’interessante formula 4×2 dei voucher vacanza per scoprire il Piemonte.

Nelle consuete rubriche Italia che Innova, l’energia è sempre più al centro dell’attenzione, con l’intervista di Emanuele Beluffi al prof. Bruno Cerabolini Università dell’Insubria e gli interventi di Elona Hoxha, Delegato SIMA Albania e di Ubaldo Macchitella, Delegato SIMA Belgio.

Come sempre scopriremo un talento dell’arte italiana nella pagina Artisti: Vincenzo Pinto, dalla pittura surreale che richiama i grandi nomi della storia dell’arte. E ancora il cibo con In Viaggio con Itinere con la “dieta detox” di Maria Antonietta, mentre nella pagina La Città Sostenibile a cura di ASACERT scopriamo un nuovo servizio per le imprese che intendono dimostrare il proprio impegno per l’abbattimento delle disuguaglianze.

CulturaIdentità è in edicola al prezzo di 3 euro, può essere acquistato anche in versione digitale sul sito culturaidentita.it

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

1 commento

  1. Ciò che scrive Paolo Becchi e cioè che “Gli italiani da Nord a Sud non hanno premiato un’ideologia ma la coerenza” è la verità delle verità. Tra le persone attente e quindi prive del “paraocchi” della sinistra dei radical chic, degli intellettualoidi al servizio del PD, ecc., la coerenza alla fine premia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,148FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati