Ciao povery

Ed ecco qua Malika Chalhy, nella sua bellissima Mercedes comprata con i soldi della donazione arcobaleno te a seguito della sua lacunosissima esperienza discriminatoria. Quei soldi le erano stati dati per rifarsi una vita quindi perché non scegliere quella della Ferragni, come giustamente qualcuno ha fatto notare? Peccato che io stia leggendo molte persone, soprattutto tra le principali responsabili della diffusione urbi et orbi della donazione, improvvisamente sentirsi tradite, palesarsi sdegnate e prendere le distanze. Beh! delusione direte, eh no! dico io, perché se non hai reputato immorale prima affidare centinaia di migliaia di euro a un’ adolescente senza prevedere quello che sarebbe successo, ma confidando nella sua assoluta buonafede visto il personaggio mediatico che le era stato cucito addosso, se per non apparire omofoboohhh hai contributo anche solo a far arrivare un euro nelle sue tasche, sei colpevole. Fa troppo comodo adesso ritrattare, perché quella cosa che hai tra le orecchie chiamata cervello, sarebbe pure il caso che inizi a usarlo, cazzarola. Sarebbe pure arrivato il momento che quel sentimento chiamato buonsenso cominciate ad allenarlo una buona volta, perché se Mediaset lancia una donazione, ma non gli viene in mente che sarebbe più etico offrirle un posto di anche alle fotocopie, e tu sei così obnubilato dalla storia alla libro cuore, che tra l’altro fa acqua da tutte le parti, e te levi anche solo i soldi di una bolletta per darli a lei, allora te ce sta bene. E il Mercedes se l’è fatto anche con i soldi tuoi che magari potevi farti la spesa a casa. Detto questo meglio sorvolare sulla questione di come la discriminazione possa diventare di questi tempi la cosa migliore che può capitarti, è cosa nota a tutti, almeno a quelli che quel cervello lo allenano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,159FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati