Cina, Delmastro (FdI): inaccettabile ingerenza cinese su libertà di stampa in Italia

“È scioccante il silenzio dei media nazionali contro le vergognose e inaccettabili ingerenze cinesi sulla libertà della stampa italiana. A nome mio e di Fratelli d’Italia esprimo piena solidarietà a tutti quei giornalisti che, con molto coraggio, denunciano la pratica dell’espianto forzato degli organi in Cina dai seguaci del Falung Gong e la brutale persecuzione del popolo uiguro. Ricordo ai diplomatici cinesi che la Camera dei Deputati, con una risoluzione in Commissione Affari Esteri, ha condannato il genocidio del popolo uiguro e che le conclusioni del China Tribunal dicono chiaramente che la pratica disumana dell’espianto degli organi dai prigionieri di coscienza colpisce, ogni anno, 90.000 appartenenti a minoranze etniche e religiose.
L’Ambasciata Cinese chieda immediatamente scusa e tolga dal proprio sito l’aberrante nota di risposta che indigna chi crede nei valori della dignità umana e della libertà religiosa, e si ricordi che l’Italia è una democrazia sovrana, dove atteggiamenti da dittatura comunista non sono minimamente tollerati”.

Lo dichiara Andrea Delmastro delle Vedove, capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Affari Esteri alla Camera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,550FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati