Cinema. Amorese (FdI): nuova tax credit contro sprechi della sinistra

“La ‘Riforma Sangiuliano' del tax credit rappresenta una visione diversa del cinema, della , del mondo. E una cesura con amichettismo e autoreferenzialitá, che fanno il paio con sale vuote e tasche piene (solo di qualche organico al conformismo rosso). Comprendiamo le critiche della sinistra, che nel solco di un ‘taxi credit' per i propri amici difende schemi e retaggi di potere che però non hanno fatto il bene del settore cinematografico che, anzi, ne ha palesemente risentito. Fratelli d'Italia plaude al Ministro Sangiuliano anche per questa ulteriore svolta, in linea con un'epoca nuova: quella della qualità, della serietà e dell' nella migliore tradizione del glorioso cinema italiano”.

Lo dichiara il deputato Alessandro Amorese, capogruppo di Fratelli d'Italia nella commissione Cultura e della .

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x