Climate Social Camp, concerti nonostante divieto per sicurezza. Montaruli-Marrone (FdI): Pd ha già scordato tragedia di Piazza San Carlo?

“Al Climate Social Camp i concerti vietati per “motivi di sicurezza” si sono svolti ugualmente. Nella Torino del Sindaco Lo Russo i gruppi ambientalisti sono al di sopra delle regole?” a chiederlo sono la parlamentare di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli e l’assessore della Regione Piemonte Maurizio Marrone, dopo la diffusione sui social delle immagini dei concerti tenutisi al Parco della Colletta. “Evidentemente la sinistra a Palazzo Civico ha già dimenticato la lezione della tragedia di Piazza San Carlo. Se l’evento è organizzato da giovani “impegnati”, tra associazioni vicine al PD e centri sociali antagonisti come Askatasuna, allora è possibile fregarsene delle norme e stipare centinaia di persone sotto ad un palco pensato per ospitare dibattiti, e non concerti, con tutte le conseguenze del caso: senza autorizzazioni e controlli sono garantite vie di fuga certificate, varchi d’ingresso, steward, controlli di sicurezza?
Il Sindaco Lo Russo non può lavarsene le mani, dal momento che ad esibirsi sul palco c’era pure un cantante che ha corso in suo sostegno come candidato alle ultime elezioni comunali.
A rischiare la propria incolumità sono gli stessi ragazzi che partecipano. Il Comune di Torino farà qualcosa per sanzionare queste violazioni?”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,893FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati