Compensazione dei crediti, vittoria di Fratelli d’Italia. Speranzon: “Risorse alle imprese per creare lavoro”

“L’approvazione da parte della Camera della proposta di legge presentata da Fratelli d’Italia sulla compensazione dei crediti di professionisti e imprese verso lo Stato, includendo oltre alle somme iscritte a ruolo anche quelle relative alle comunicazioni di avviso bonario, è una grandissima vittoria. È assurdo che quando si tratta di riscuotere lo Stato sia particolarmente efficiente nel chiedere, mentre faccia aspettare anche anni per versare il dovuto alle aziende e ai professionisti.
Fratelli d’Italia ribadisce così la sua attenzione verso il mondo del lavoro, quello vero: è dando risorse alle imprese e alleggerendo la pressione fiscale che si possono mantenere e creare nuovi posti di lavoro; è il che crea lavoro, e proprio in quest’ottica va la proposta di legge statale che come consiglieri regionali abbiamo presentato pochi giorni fa per chiedere l’abrogazione del Reddito di Cittadinanza e l’utilizzo dei fondi stanziati per lavorare sul cuneo fiscale, così da dare più risorse alle imprese e buste paga più pesanti ai lavoratori”: così il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale, Raffaele Speranzon, commenta la votazione favorevole alla proposta sulla compensazione dei crediti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,388FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati