Concessioni, Fidanza (FdI-Ecr): governo Meloni sta operando con serietà

“Come sempre è utile e opportuno ascoltare i richiami del Presidente Mattarella, nell'esercizio legittimo delle sue prerogative. Nella gestione della complessa partita delle concessioni demaniali il sta operando con serietà”. È quanto dichiara in una nota il capodelegazione -ECR al Parlamento europeo Carlo Fidanza. “Su quelle relative al commercio ambulante il ddl Concorrenza è intervenuto per sanare una disparità di trattamento tra operatori che, a seguito di una norma del 2020, avevano ottenuto un rinnovo di 12 anni e molti altri che invece non ne avevano potuto usufruire per inerzia dei Comuni interessati. Peraltro il commercio ambulante vive un problema di “crisi delle vocazioni” che rende già oggi molte piazzole disponibili a nuovi operatori che si volessero affacciare sul mercato. Per quanto attiene invece alle concessioni balneari, come noto il tavolo tecnico istituito dal governo ha ultimato la prima fase della mappatura delle coste volto a definire i criteri di scarsità della risorsa naturale previsti dalla direttiva Bolkestein. A seguito di questo lavoro molto serio si aprirà una nuova fase di interlocuzione con la Commissione Ue, volto a definire una norma – proprio come auspicato dal Presidente – che chiuda l'infrazione e dia certezza agli operatori. Certezza oggi non garantita da un quadro giuridico tutt'altro che definito, poiché soltanto poche settimane fa la Cassazione a sezioni riunite ha bocciato una delle due sentenze gemelle del Consiglio di Stato in adunanza plenaria e con essa la scadenza delle concessioni allo scorso 31 dicembre.”

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x