Concordato, Calandrini (FdI): si va verso un fisco che non è più nemico di imprese e cittadini

“Con il decreto attuativo sul concordato biennale prende sempre più vita la riforma fiscale che l'Italia attendeva ormai da 50 anni. Si tratta di una norma di buonsenso, che mira ad avere un fisco che non sia nemico delle imprese e delle partite Iva ma al contrario sia trasparente e umanamente sopportabile. Nell'ultimo decennio abbiamo perso oltre un milione di autonomi e partite iva. Ora l'Italia può tornare a sperare in un futuro migliore, il che non significa che il governo arretrerà nemmeno di un millimetro sulla lotta all'evasione, come i risultati relativi alle truffe legate al stanno dimostrando”.

Lo dichiara in una nota il Senatore di Fratelli d'Italia, Nicola Calandrini, presidente della 5a Commissione Bilancio.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x