Confcommercio: Lucaselli (FdI), allarme consumi, compensazione per sanzioni irrinunciabile

“I dati Confcommercio mettono nero su bianco come il nostro Paese sia ancora in piena crisi sul piano della domanda interna. Uno stato di cose che delinea, purtroppo, il profilo di un’ulteriore moria di imprese. Questa situazione rischia di essere aggravata dai contraccolpi della crisi russo-ucraina”. Lo dichiara la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli. “Gli ulteriori aumenti dei costi energetici, infatti, saranno gravosi per tutti i comparti e per le famiglie, prospettando un’ulteriore frenata dei consumi. L’adozione di politiche comunitarie di compensazione rivolte a Paesi come il nostro che rischiano i maggiori effetti dalle sanzioni, che Fratelli d’Italia invoca da tempo e al momento la maggioranza pare aver recepito, diventa quindi un obiettivo irrinunciabile per salvare l’economia reale”, conclude.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,392FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati