Congestion Charge. Mennuni- De Priamo (FdI): pronti ad una opposizione dura contro tassa Congestion Charge

“Aumentano le tariffe delle strisce blu, si tassano i romani che usano il proprio autoveicolo per spostarsi. Queste le sconcertanti novità annunciate sulla stampa dall’Assessore alla Mobilità di Roma Capitale. Inattuabile a Roma, soprattutto la Congestion Charge. Una tassa odiosa che ha anche il sapore punitivo per i cittadini costretti a pagare un pedaggio per circolare nella propria città. Una tassa che nel nome richiama l’omologa imposta di Londra, metropoli dove tuttavia il servizio di trasporto pubblico è evoluto e molto efficiente e vanta 402 km di metropolitane, diverso quindi e di gran lunga superiore a quello di Roma.

Nella capitale i bus continuano a prendere fuoco, la Metro C è ferma al palo, la Roma Lido vive una stagione disastrosa e in questo quadro desolante, aggravato dalle restrizioni causate dal Covid19 che colpiscono anche il trasporto pubblico, è impensabile estorcere altri soldi ai cittadini di Roma, danneggiando oltretutto anche il commercio cittadino nelle zone centrali, già fiaccato dalla congiuntura economico-sanitaria drammatica. Invitiamo l’assessore Patanè a desistere immediatamente dall’attuare simili idee strampalate, buone sole a far cassa e a taglieggiare i romani, ed ad intraprendere il percorso inverso. Prima si potenziano autobus e linee della metropolitana, aumentando l’offerta del servizio pubblico ai romani e poi si potrà iniziare a parlare di Congestion Charge. Fratelli d’Italia farà una opposizione strenua per impedire l’approvazione di questo provvedimento iniquo e inopportuno, che andrà a colpire tutti i romani impossibilitati ad utilizzare il trasporto pubblico, peraltro più simile a quello di una città del terzo mondo che ad una grande capitale europea.”

E’ quanto dichiarano Lavinia Mennuni e Andrea De Priamo consiglieri di Roma Capitale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,403FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati