Consiglio regionale. Torselli (FdI): “Lavoriamo per portare la voce delle persone nelle istituzioni”

“E’ stato un anno difficile per tutti i toscani e buona parte della nostra attività è stata incentrata sui problemi connessi alla pandemia. Il nostro gruppo ha presentato oltre 440 atti in 12 mesi, alcuni dei quali sono stati incisivi nell’attività politica della Regione. Basti pensare alle numerose interrogazioni sui disastri della campagna vaccinale, all’istituzione della commissione d’inchiesta sulla gestione della pandemia e alla nuova legge regionale sugli alloggi Erp che, grazie ad un nostro emendamento, ha introdotto la residenza quale criterio premiale per l’assegnazione delle abitazioni popolari”, lo dichiara Francesco Torselli in occasione del primo anniversario del Consiglio regionale toscano.

“Ad un anno dall’insediamento, noi di Fratelli d’Italia ci sentiamo indubbiamente arricchiti grazie un confronto politico che non è mai mancato.
Quale capogruppo ho presentato e sottoscritto 166 atti (35 interrogazioni orali, 54 interrogazioni scritte, 42 mozioni, 24 ordini del giorno, 2 proposte di deliberazione, 5 proposte di legge e 4 proposte di risoluzione). La mia attività non si è fermata alle mura di palazzo Pegaso. Sin dall’inizio ci siamo posti l’obiettivo di riavvicinare la Regione ai cittadini, e questo è confermato dai numerosi sopralluoghi ed eventi pubblici – pandemia permettendo – che abbiamo organizzato in tutto il territorio regionale. Continueremo a lavorare per portare la voce delle persone all’interno delle istituzioni” conclude il capogruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati