Cooperazione, Delmastro (FdI): grazie a FdI fondi subordinati a rispetto libertà religiosa

“Grande vittoria di Fratelli d’Italia alla dei Deputati. In Commissione Affari Esteri è stata approvata un’importante risoluzione, a mia prima firma, che segna un fondamentale passo in avanti verso la tutela della religiosa del mondo e per contrastare la recrudescenza delle persecuzioni dei . Due i punti fondamentali della risoluzione: la condanna del reato di blasfemia in Pakistan, autentica spada di Damocle sulla testa dei come visto nel caso di Asia Bibi, e la subordinazione dei erogati dall’Italia per la cooperazione allo sviluppo a precise garanzie sulla condizione delle minoranze cristiane. Da oggi, tra i criteri da valutare per la concessione dei italiani per la cooperazione allo sviluppo vi rientrerà anche il rispetto del diritto a professare liberamente la propria e se lo Stato non rispetta le minoranze religiose saranno assegnati direttamente a quegli enti che le tutelano. Per Fratelli d’Italia, essere liberi di professare la propria religione è il primo e fondamentale diritto di , dal quale derivano le altre. Abbiamo il dovere di intervenire per quanto di nostra competenza, a difesa dell’incolumità dei nel mondo e del diritto a non emigrare per vivere e prosperare nelle terre dei loro padri”.

È quanto dichiara in una nota Andrea Delmastro delle Vedove, capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Affari Esteri della dei Deputati.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,228FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x