Copasir, Rampelli (VPC-FdI): il ‘governo’ chiede al governo condotta Mancini

“Il Copasir, attualmente presieduto da un esponente che sostiene il governo, ha chiesto al presidente del Consiglio Draghi, di riferire circa l’incontro del sen. Renzi con un esponente dei servizi segreti. Maggioranza di governo che interroga il governo sul rapporto coi vertici dei servizi segreti nominati sempre dal governo.
Forse ora è più chiaro quale genere di guaio si può delineare se il Copasir resterà nelle mani della maggioranza.
Salta l’equilibrio tra i poteri su cui si fonda ogni democrazia.
Per ora, stando alle indiscrezioni, pare che la soluzione trovata dai ‘geni’ delle istituzioni sia mettere il bavaglio ai parlamentari, attraverso il varo di un non meglio identificato ‘regolamento’. Qui si sta travalicando il confine della decenza e si stanno sempre di più restringendo gli spazi di libertà e democrazia.
I presidenti delle Camere pongano fine senza ulteriore indugio a questa imbarazzante situazione”. È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,912FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x