Copasir, Rampelli (VPC-): l’unica cosa certa è che la presidenza del Copasir debba andare all’opposizione

“Mi è capitato di confrontarmi con il presidente Roberto Fico e gli ho fatto presente che è necessario introdurre un automatismo in base al quale il presidente del decade non appena il gruppo di passi in maggioranza. Del resto, quando la uscì dal governo Conte 1 e il Pd entrò nel Conte 2, il presidente del del Pd, l’on. Guerini, si dimise e la giustamente rivendicò la presidenza. A noi non interessano le poltrone, altrimenti non avremmo scelto di stare fuori dal governo, ma il rispetto della legge e il bilanciamento dei poteri sì. È talmente pacifico questo principio che nessuno ai tempi dell’approvazione della legge istitutiva del lo contestò. Basta rileggersi gli interventi di Roberto Cota, di Emanuele Fiano e della compianta Jole Santelli, anche perché il  potrebbe essere usato come ulteriore strumento contro l’ come peraltro dichiarò proprio Cota, con il Governo già in possesso dei ministeri di Interno e e con la delega ai servizi nelle mani del Predidente del Consiglio. Fosse tutto in braccio al governo e alla maggioranza staremmo come in Unione sovietica”.

È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio di Fratelli d’Italia intervistato sul   da Radio Radicale.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,228FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x