Coronavirus: Baldini (FdI), bocciato mio emendamento per obbligo mascherina

“La bocciatura in commissione Affari sociali dell’emendamento a mia firma che obbligava tutti i cittadini ad indossare un dispositivo di protezione respiratoria unitamente ai guanti monouso è la metafora di una sistema di gestione emergenziale piegato al primadonnismo politico, con il sovrapporsi di commissari e task force, ben lontano dal sano confronto istituzionale e schiavo di una centralizzazione dell’intervento attuato con discutibili DPCM che si inseguono, creano confusione e mandano in tilt cittadini ed enti locali”.
Lo dichiara Maria Teresa Baldini, deputato di Fratelli d’Italia.
“Si trattava – aggiunge Baldini – di uno dei pochi emendamenti pragmatici, indispensabili per una vera e propria pianificazione della cosiddetta “fase due“ ed è stato rovinosamente bocciato per motivazioni meramente politiche. Forse perché è più comodo per alcuni mettere l’obbligo nel solito dpcm invece che renderlo oggetto di un confronto parlamentare”.
“Nelle commissioni e in aula – conclude il deputato di FDI – non c’è più spazio per la dialettica parlamentare. Siamo stati messi a tacere con la scusa delle norme di sicurezza e, nel frattempo, si adottano norme inadeguate e si continua a perdere tempo anziche’ consentire urgentemente alla popolazione di dotarsi di dispositivi di protezione”.
Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,829FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati