Coronavirus. de Bertoldi (FdI): governo sordo a grido di dolore dei professionisti. Tutelare anche libera professione

“Il governo e la maggioranza hanno deciso di ignorare deliberatamente i professionisti ordinistici nel decreto ‘Cura Italia’, affidando a un successivo decreto (ad Aprile) misure in aiuto del settore. E’ una scelta assurda, giustamente stigmatizzata dalle associazioni di categoria a cui deve andare solidarietà e sostegno. La maggioranza continua a ignorare deliberatamente oltre 2 milioni di italiani, che quotidianamente contribuiscono con la propria attività a sostenere l’economia italiana; ma soprattutto che svolgono servizi importanti ed essenziali che, una volta andati in crisi potrebbero mettere in ginocchio l’intero Sistema Paese. Pensiamo ad esempio agli adempimenti fiscali ed amministrativi che il governo non ha voluto sospendere e che hanno bisogno del personale qualificato per essere garantiti. Per questo il decreto ‘Cura Italia’ va cambiato nel senso di ricomprendere misure che tutelino quell’importante platea di liberi professionisti dimenticati finora dal governo”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, coordinatore della Consulta Parlamentari Commercialisti.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,313FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati