Coronavirus: Varchi (Fdi), non compete a magistrati valutare livello emergenza

“Il DPCM prescrive che le attività quotidiane possono svolgersi in “luoghi non sovraffollati, dove possa rispettarsi la distanza di almeno un metro e le superfici siano sanificate” ma nessun Tribunale d’Italia rispetta queste prescrizioni. Il Governo cominci a decidere, o almeno ci provi! Non si può scaricare sugli uffici giudiziari la gestione dell’attività: serve un provvedimento uniforme su tutto il territorio nazionale. Non compete ai magistrati valutare il livello di sanitaria. Chiediamo subito una sospensione dei termini e delle udienze a del diritto alla salute per avvocati, magistrati, personale amministrativo, Forze dell’ordine, testimoni, consulenti e tutte le centinaia di migliaia di persone che ogni giorno sono costrette a frequentare le aule di giustizia”.
Lo dichiara Carolina Varchi, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in commissione Giustizia.
Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,351FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x