Cospito, Chiesa (FdI): In carcere per ribadire sostegno alla Polizia Penitenziaria, non andiamo a trovare anarchici e mafiosi

“C'è una sostanziale differenza tra chi alla casa circondariale va a trovare gli anarchici terroristi e mafiosi e chi come me a Pavia la Polizia Penitenziaria. Gli anarchici aggrediscono la polizia, incendiano le auto, minacciano di morte il premier e il ministro della Difesa Crosetto e annunciano attentati terroristici. Lo Stato è sotto attacco ma non si piegherà. Di fronte alla violenza non si tratta. Il 41 bis non si tocca. Anarchici e mafiosi vorrebbero cancellarlo. Non lo consentiremo. Lo dobbiamo a Giovanni Falcone e a Paolo Borsellino. Lo dobbiamo agli italiani perbene. Massima fermezza. L'ho ribadito al comandante della casa circondariale di Pavia Angelo Napolitano e agli agenti che ho incontrato, ringraziandoli per il encomiabile che svolgono in condizioni sempre più difficili”.
Lo dichiara Paola Chiesa, capogruppo di Fratelli d'Italia in commissione Difesa alla .

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x