Cospito. Speranzon (FdI): Cucchi in visita? Inquietante sinistra attratta da un terrorista

“Continua la processione di solidarietà della sinistra nella cella in cui è recluso il terrorista anarchico Alfredo Cospito. Oggi è stato il turno della senatrice di Alleanza Verdi Sinistra, Ilaria Cucchi, che all'uscita dal penitenziario di Opera ha affermato che nessuno deve più morire di carcere. Ricordo alla Cucchi che Cospito, un criminale che ha gambizzato un'altra persona, che ha cercato di fare una strage in una scuola di allievi ufficiali dei Carabinieri e che non ha mai preso le distanze dalle azioni eversive dei suoi compagni, rischia di morire non per cause altrui, ma perché sta deliberatamente intraprendendo uno sciopero della fame nell'intento di ricattare lo Stato. Con un obiettivo dichiarato: togliere il carcere duro a mafiosi e terroristi. È inquietante che, tra i 54mila detenuti nelle carceri italiane, un terrorista che persegue obiettivi eversivi sia così attrattivo per i parlamentari della sinistra”.

Lo dichiara il senatore Raffaele Speranzon, vicepresidente vicario del gruppo parlamentare di Fratelli d'Italia a Palazzo Madama.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x