. Zaffini (): sì al confronto, no a operazioni di facciata

9 views

“Come forza di opposizione non ci siamo mai opposti ad un’ipotesi di confronto in materia di misure di contenimento della pandemia, abbiamo anche votato il primo scostamento di bilancio, ma non siamo disponibili all’ennesimo invito ‘a favore di telecamera’, utile solo agli interessi del governo. Dall’Esecutivo si susseguono annunci su annunci, ad esempio in materia di ristori, ma oggi l’Italia e ciascun italiano si accingono, a seguito anche dell’ultimo , a farsi complessivamente carico di uno stock aggiuntivo di 200 miliardi di debito che va ad unirsi al nostro già ingente disavanzo. C’è però un dettaglio sconcertante: il denaro è interamente depositato presso la Banca d’Italia, i saldi sono superiori di oltre l’80 per cento rispetto allo stesso periodo del 2019. Questo significa che il governo non riesce a spendere il danaro che ricava dal maggior debito e se non si allinea la cassa alla competenza, i lavoratori continueranno ad aspettare la cassa integrazione, mentre le imprese rimarranno in attesa della liquidità, senza la quale il Paese non può ripartire. Si tratta di ragionamenti di semplice buon senso, proprio quello che sembra mancare anche su altri versanti quale quello della Sanità, dove non chiediamo addirittura un piano pandemico, che ormai non ci aspettiamo più dal governo, ma almeno ci aspetteremmo le linee guida sull’assistenza a domicilio, i test rapidi, le convenzioni con medici e farmacie. Così come manca quel minimo di buon senso pratico, ad esempio sui trasporti dove, da un lato, si dice di incentivare il trasporto privato e, dall’altro, nelle grandi città sono ancora attive le Ztl e le strisce blu dei parcheggi. Si tratta di semplici dimostrazioni di buon senso, ma utili a evidenziare quello che purtroppo è sotto gli occhi di tutti, ossia che il governo, al di là delle dichiarazioni di facciata, riesce a farsi notare solo per la sua assenza”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Franco Zaffini, nel corso del suo intervento in Aula sul decreto legge in materia di misure di contenimento al Covid.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,916FansLike
4,020FollowersFollow

Leggi anche

Covid. Lollobrigida-Caramanna (FdI): tenere chiusi impianti sciistici incomprensibile autogol

“In un momento nel quale il Governo dovrebbe mettere in campo qualunque strategia volta a risollevare l’economia della Nazione, appare del tutto incomprensibile l’ipotesi,...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Covid. Lollobrigida-Caramanna (FdI): tenere chiusi impianti sciistici incomprensibile autogol

“In un momento nel quale il Governo dovrebbe mettere in campo qualunque strategia volta a risollevare l’economia della Nazione, appare del tutto incomprensibile l’ipotesi,...

Covid: Rizzetto (FdI), governo in ritardo su impianti sci

“Non si comprende come sia possibile che il governo a fine novembre non abbia ancora individuato un piano definitivo per far ripartire lo sci...

Manovra. Lollobrigida (FdI): coprire costi fissi imprese in difficoltà, tagliare Irap e IVA.

“L’emergenza economica va affrontata coprendo i costi fissi delle imprese in difficoltà, tagliando l’Irap, tagliando l’Iva e i contributi, garantendo anche ai lavoratori autonomi...

Ue, FdI: necessario intervento immediato per evitare tsunami sul credito

“L’entrata in vigore dal prossimo 1 gennaio della nuova normativa Ue sui default rischia di provocare uno tsunami sul credito alle imprese e sul...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x