Covid: Albano (FdI), no a grande fratello fiscale

“In un momento di estrema difficoltà per le piccole e medie imprese e per le famiglie italiane ritengo opportuno limitare la frequenza dell’accesso da parte dell’Agenzia delle Entrate all’anagrafe dei rapporti finanziari. Una modalità investigativa sui conti degli italiani che rischia di dar vita a un ‘Grande fratello fiscale’ di cui non si sente alcun bisogno e che rischia di aggravare ulteriormente il già compromesso rapporto tra Fisco e contribuenti. Riteniamo indispensabile, a questo punto, una nuova proroga delle cartelle esattoriali che si affianchi a una nuova disciplina della rottamazione quater, sospendendo gli obblighi di accantonamento per il pignoramento presso terzi. La palla passa ora al governo che dovrà dare operatività a questa richiesta formulata con un ordine del giorno di Fratelli d’Italia che ha trovato la massima convergenza in Aula da parte di tutte le forze politiche”.
Lo dichiara Lucia Albano, deputata di Fratelli d’Italia in Commissione Finanze alla Camera dei deputati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,179FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati